La Professione forense

Nuova disciplina dell’ordinamento della professione forense (Legge 31 dicembre 2012, n. 247)

L’avvocato è un libero professionista che, in libertà, autonomia e indipendenza, svolge l’assistenza, la rappresentanza e la difesa in giudizio, l’attività di consulenza e assistenza legale (art. 2). 

L’esercizio dell’attività di avvocato deve essere fondato sull’autonomia e sulla indipendenza dell’azione professionale e del giudizio intellettuale. La professione forense deve essere esercitata con indipendenza, lealtà, probità, dignità, decoro, diligenza e competenza, tenendo conto del rilievo sociale della difesa e rispettando i principi della corretta e leale concorrenza (art. 3)


Chi sono 

Lo studio